La tolleranza media delle coppie verso il cibo piccante

26/02/2024 | Di Claudio_VL | Commenti: 0

Quando mi sono trasferito in Inghilterra nel 2001 ho scoperto in fretta che la scala Scoville era un elemento essenziale della cultura dei giovani adulti britannici. Work hard, drink hard, sopporta il freddo in maglietta, mangia il cibo più piccante disponibile. Non avevo mai sentito parlare della scala Scoville quando vivevo in Italia, visto che evitavo qualsiasi cibo anche solo vagamente piccante: niente pomodori (il primo a 19 anni, per obblighi familiari), niente salame o prosciutto crudo (solo cotto), pasta e riso spesso in bianco. Il sabato sera, a fine serata, ci si trovava con gli amici nella mansarda di uno di noi e si preparavano spaghetti aglio, olio e peperoncino, e io osservavo da distanza di sicurezza gli amici che divoravano questo piatto con facce contorte dal dolore (o dal delizioso sapore?).

Proprio non mi piaceva, mangiare piccante.

Nonostante la peer pressure, anche in Inghilterra ho continuato a non mangiare piccante, ma perlomeno ho iniziato ad informarmi su Scoville e cibo piccante. Poi, come può capitare, mi sono innamorato. Lei taiwanese, io italiano. Lei era abituata a mangiare cibo ferocemente piccante, io evitavo i pomodori. Come sarà andata a finire?

Vent'anni dopo, la mia tolleranza per il cibo piccante è cresciuta molto, quella di mia moglie è diminuita. Ora mangiamo lo stesso cibo. A volte ci troviamo insieme in momenti imbarazzanti, come quelle volte in cui qualcuno offre qualcosa (per esempio la 'nduia) dicendoci che è estremamente piccante e noi, mentre la mangiamo, chiediamo se è disponibile dell'olio al peperoncino.

Vedo invece altre coppie in cui uno/a dei due è vegano o vegetariano, e l'altro/a divora braciole di maiale e filetto di manzo. In quei casi non c'è stato un avvicinamento tra gusti e tolleranze gastronomiche. Mi chiedo se sia più comune raggiungere una "media dei gusti" oppure continuare a gradire cibo completamente differente, nelle coppie.



Nella foto: uno dei piatti che mia moglie mangiava abitualmente qualche anno fa e che ora mangia più raramente




Link: VL su X / Twitter
Argomenti: antropologia spicciola, Mangiare e bere a Taiwan, Mangiare e bere in Gran Bretagna

Commenti (0)Commenta

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Se ho cinque spammer e due vengono arrestati, quanti ne restano liberi?


Codici consentiti